Disco Solare

by Rifkin Kazan

supported by
/
  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.

      name your price

     

1.
04:43
2.
03:56
3.
03:27
4.
04:01
5.
6.
03:07
7.
8.
04:04
9.
00:18
10.
03:38
11.
03:42
12.

credits

released November 18, 2016

Tutti i brani di "Disco Solare"
sono stati composti dai Rifkin Kazan

RIFKIN KAZAN
Francesco Giovanetti: Chitarra, Tastiere, Sintetizzatori, Cori
Lorenzo Soldani: Batteria
Matteo Borghi: Chitarra, Cori
Pasquale Evarista: Tastiere, Sintetizzatori, Cori
Alberto Motolese: Voce, Basso

DISCO SOLARE
Produzione: Giacomo Di Paolo e Rifkin Kazan
Registrazione e missaggio: Giacomo Di Paolo
Masterizzazione: Giovanni Versari

registrato presso lo studio 1.0 della Nebiolo Rec

eccetto:
Pianoforte a coda e batteria, registrati presso
DUNA STUDIO di Andrea Scardovi (Russi - RA)
Wurlitzer e Fender Rhodes, registrati presso
l'IGLOO (Correggio) con l'assistenza tecnica di
Raffaele Marchetti

Testi: Alberto Motolese
Suono di tromba ospite: Simone Copellini
Suono di vento: tratto da "Il Casanova" di F.Fellini

Giacomo di Paolo ha suonato inoltre
una linea di sintetizzatore in "BATTILO"
e una di campane in "ORA DI SCUOLA"

Concept & Artwork: Alberto Motolese
Sviluppo 3D: Ginevra Cristiani
Impaginazione: Paola Iotti

tags

license

all rights reserved

about

Rifkin Kazan Emilia-Romagna, Italy

Rifkin Kazan è la banda musicale ufficiale dell'Ordine di Kazan

contact / help

Contact Rifkin Kazan

Streaming and
Download help

Track Name: Leve
EE OEO
IA(O)

A.
La morte non c'è
ma forse si, ti può prendere

B.
La morte si, c'è
ma forse non ti può prendere

sei salvo e sano
e voi siete salvi e sani

Ecco che sento l'eco
e ci devo credere
posso raggiungere
il mio "voglio vivere"

Sono e non so
se vale la pena di essere
ho una volontà
che è prima della vita

Salvi e sani,
siate salvi e sani

Il tempo è poco e l'ombra cresce
se sto in fronte al fuoco
invece di ardere con te
anche se è un gioco voglio credere
che siamo un occhio

Siate salvi e sani
e non rompete i coglioni
Track Name: Toro Torero
Portiamolo qua, a congiungere
l'alieno
in visita dall'aldilà, a congiungere
l'alieno
per l'anima muoio io
toro torero e alieno

toro-torero: induce l'alieno a fissarsi

Eccolo qua, a congiungere
l'alieno
la parte umana è sparita
rinascerà
nell'alieno
rinascerà nuova con l'uomo vero

Al canto del gallo
o di un usignolo
l'azzurro
Riempie i polmoni
fusione di opposti
per non riopporsi mai

Ma io muoio, Ma io non muoio

E' per l'anima che muoio io
toro torero, toro e torero
per l'anima muoio io
toro io e torero alieno
Toro torero
per l'anima muoio

La corrida è nell'aldilà
Track Name: Panino
Ecco che ti sento, li nel petto
polpo materno

Chiedi se c'è alla nocciola
Sento che hai fatto un panino!

So che noi non dobbiamo stare insieme
questo non conviene

E perciò sparirò!

La macchina davanti è la macchina di dietro
sessantanove amanti allatterai al seno

ma almeno sai cos'è la luna?
è l'illusione

ho un panino!

I A

Ora che m'hai fatto un panino, vado via

Martire per simpatia, regressione
ho un panino, Torno nell'utero!

Perciò sparirò! Ho sentito il vuoto.

Sento che hai fatto sento che
Ho un panino e sento un panino
Quello che volevo dire
è che non sai qual'è quello vero

PA-NI-NO طعم الأناناس
Track Name: Settimino
E' la tra il bene e il male
che la vita compare
o almeno, tende a scomparire
nel sublimare il tendere a tradire gli dei
io vorrei che tu, e anche noi
fossimo Dio
per equilibrare questo mondo vivo

Questo è il battito del mondo
vuoi volare? è il solito sogno
e chi non ci arriva,
non torna mai dentro
Ma se questo è il battito che sento
puoi svelarmi il movimento?
mi fido del momento

A. è l'arca di noè
B. te lo sta chiedendo lei

Innamorati dell'amore
nella pancia di balena, come Giona
inanimati settimi nati

Inanimato è questo amore
del colore dell'opale, così imparziale
come te

sei (+) un (=) sett (imino)

Sogno il mondo vero
Questo è il bisogno che ho del futuro
Sono quanto non ho
Esco dal fondo del cuore scuro

un po' più giù

Nel mare di equidistanze
tra la macchina e la vita tua
la tua amica convenienza
fa le foto al mare

Se mi vuoi parlare senza il fine di stare bene
Con le tuo troie dopo sentiti bello
Se mi vuoi salvare siamo pieni di sbaglio
E il mio cuore è su un binario
Track Name: Porta Di Fuoco
Quanti eroi e nessuna magia
una foto non ti basta
prova a tenerlo su
senza il tuo mondo

Porterò l'anima del fuoco giù dal cielo
Volete! Volete!
Difenderò questo amore dandotelo vero
Questa volta non si consuma!
Troppe volte ho lasciato il posto bianco al nero
E ho avuto soltanto del pianto
Porterò l'anima del fuoco per davvero
Porta di Fuoco!

Prova la stregoneria
con foto non più porno
vedrai che quello che resta su
è il mondo

Volere la lealtà
non più le false parole
guardala bene, sembra un aquila
se ce l'hai e non vuoi darmela vai via da me

Sta attento alle streghe

(IAO) la tua voce già parlava chiara
"porta il fuoco, porta il fuoco...
Senti l'amore, solo senza errore...
è qui... Tienilo! "
Track Name: Super 4
Ottimismo: datteri
Spioni oltre i limiti
è l'amore per la natura
che tra le anche ti striscia

Mi hai detto mai "ti amo" veramente?
mi hai visto mai per quello che ero?
Vedi le mode sono solo la fantasia
di un tentatore

Spioni: datteri
Ottimismo oltre i limiti
Nell'amore per la natura
vorrei sentire il tuo perdono

davvero, lo puoi perdonare?

Vedo che non sai se sai vedere
vuoi risvegliare il serpente nero
Bailando, è così, hai la lezione del perdono

davvero, lo puoi perdonare?

Quante domande...
Mi perdono, vedo l'uomo vero,
sono, vedo, muoio

Vedi le mode
nel nome del cielo!
E sulle mode
Stiamo toccando il fondo
Track Name: Ora Di Scuola
Dal donare ira
guarirai nell'ascesa
Ehi lupo! Sbranami
se hai il coraggio

Marte dell'amore
lo troveremo
dai,
dimmi

Mi vuoi bene o no? ù
Se vuoi ti possiederò

Bim Bum Bam
La religione è un gioco logoro
lo desidero

E' l'ora di scuola per noi!

Non c'è figlio della stella
che non venga all'ora di scuola
nella stanza che si riempirà di luce
l'ora di scuola è qua

Il mio cuore l'hai mangiato

Fatti vedere
Track Name: Battilo
Dai Venere
vai a lavorare, dai!

Istinti primordiali
zenzero in gola
Mitra di menzogne
sei l'oscurità

Fare lo devi far entrare
ha strane forme il male ironico
sante persone in mezzo a tante
persone cassaforte del loro ego

Battilo!

Aldebaran guarda di qua
ce la faremo
e non è il denaro
una colomba scenderà

Combattilo!
Il cuore batte
ed è nato in basso
solo per riportarci in alto

Miss Saigon,
non ci incontreremo mai
forse sbaglio
a perseverare

L'hai detto proprio tu "ci vuole una casa"
e ti ho risposto proprio a te "devo guadagnare
dove vuoi andare con lo zenzero nel culo?
Resta pure con le tue amiche Ladi, ti guarderò dalla mia casa"

Se solo potessi capire un pensiero...
Track Name: Intermezzo
Volevo un angelo
E ho avuto un arbitro
Track Name: Kusarikku
Quello che non possiamo fare
è più di un'avventura
ai monti dal mare
Keine Gegenstände

Mari, mari sono montagne per te
che muori, muori nuotando
in ginocchio li
a tornare su te stesso

Se solo potessi
abitare sulla cima del mio mondo
Troppo spesso
Le passioni fan toccare il fondo

Vorrei collegare
Questo mondo all'aldilà
Track Name: Quanti
Se io cambierò
la nel vento
quella è una stella
di una cintura

le idee innovative le posso vedere
code di pavone della Dea Idea
che ha messo a me
a messo a te questo sapere

Quanti volavamo la nel cielo
in quanti
Rivoluzione
Conoscere

Hai detto di non poter parlare
hai l'amante, vuoi tornare
non sei più tu
mi hai distratto con un bacio
hai detto "non lo voglio, di nuovo"
ma la morte adesso mi strilla un GLORIA

Ma almeno noi, e un sacco di gente
siamo dei fiori a fare l'amore
Ma almeno noi che restiamo li
A. Abbracciami
B. Siamo divisi. Ehi! ciao!
Track Name: Credo Sanguinario
è per il sangue che non morirai mai
è per il sangue che noi

tu lo trasporterai nei secoli

Voi credete un credo sanguinario
cercate lo zaffiro nel piombo
confondete infedeltà e passività
tanto poi qualcuno poterà

Quale misura vuoi dare al metro
trovane una o mi perderò

io e te
resuscitare
ma piove su di noi
la luce debole

La tua droga l'hai finita
e una volta per ogni vita
sarò riassorbito
nella prima causa
solo per il più debole

Hai detto di avermi visto
viaggiare nell'abisso
poi non sai neanche tu
se vuoi ferirmi nel viso
siediti con noi
cerchiamo un luogo in paradiso
i diamanti piovono
e hai le mani nel riso

è per il sangue che non morirai mai

Non so perchè
ma c'è qualcosa che non va
e sento che lo sai
Anche se confesserai
è solo un'illusione
il sogno di averti

Ti serve all'anima